La musica è sacra

Prossimo concerto: 17 Aprile 2016.

LA MUSICA E' SACRA nasce dalla volontà di riscoprire ciò che il vivere moderno ha in gran parte offuscato dell'arte sacra, recuperando l'introspezione dei testi sacri e l'acquisizione di un diverso senso dell'ascolto sia interiore che cosmico.

Un percorso, iniziato nel 2010, che passa dunque attraverso i suoni composti della musica sacra, intessendo attraverso ascolto e riflessione la più profonda realizzazione dell'unione tra corpo e anima (S. Ildegarda di Bingen).

Desideriamo che questi eventi possano offrire all'ascoltatore la possibilità di un ritorno alla meraviglia della vita e alla profondità del pensiero, attraverso una delle più immense e somme opere di espressione sociale e personale mai realizzate dall'umanita: la Musica Sacra.

Il suo contatto aiuta ogni persona, da ovunque essa provenga, a dipingere il miracolo della creazione e dona il senso di una bellezza eterna e sempre presente. Questa è l'eredità somma e vitale lasciataci affinché sia da noi ben custodita e fatta fruttare, al contempo un dovere e un gesto d'amore.

I concerti hanno di norma sede nelle chiese storiche e monumentali della Diocesi di Imola valorizzando i preziosi strumenti presenti in loco, come nello storico Salone del Museo Diocesano d'Arte Sacra di Imola avvalendosi del prezioso organo Carlo Traeri del 1671 ivi custodito.

Carlo Forlivesi